Senza Frontiere al BGeek 2017: il gaming ha avuto la sua avvenuta

Gianluca ChadO Bovio

Gianluca ChadO Bovio
Home

Senza Frontiere al BGeek 2017: il gaming ha avuto la sua avvenuta

Un altro anno verso il futuro del gaming e oltre!

Bari, 2017, Giugno 9, 10 e 11; tre numeri, tre giorni, unici e trini. Il gaming ha avuto la sua avvenuta. Così comincia un racconto di impegno, sacrificio e gloria. Il BGeek 2017 grande evento che tutti stavano aspettando arrivato ormai alla sua sesta edizione. Per GSF la suaseconda presenza (per il sottoscritto anche la terza)  in background, organizzativo, gestionale, produttivo.

Oltre 20.000 presenze, un numero che va oltre l’immaginario pugliese, ma non oltre l’aspettativa di tutti gli appassionati, fervidi gamers, cosplayers, fumettisti, nerd e Geek di questa edizione; ma lasciamo tutti i dettagli al curatissimo articolo di Bari Viva e concentriamoci sul focus sentimentale, sacrificato e glorioso.

 

Il mouse e il pad, estensione del nostro braccio, termine unico

Il grande incontro che ha portato tutti noi ad affrontare questa nuova avventura con coraggio, astuzia e ingegno ha dato forma alle 12 postazioni PC e le 4 postazioni console PS4 che hanno intrattenuto gli oltre 1000 giocatori proveniente dalle Apuliae terre. Nel capannone gaming che molti  avranno visto angusto e isolato in realtà ha vestito perfettamente i panni del tratto strategico, inespugnabile stretto delle termopili. Protetti dal nostro vessillo rosso spartano abbiamo portato avanti la nostra difesa con un grande attacco. 17 tornei conclusi, coaching e dimostrazioni ai novizi e gioco libero per i veterani. Scontri all’ultimo pugno in Tekken 7, rombi di motori per Rocket League, battaglie frenetiche con Overwatch, sfide all’ultima topdeckata su Hearthstone e ancora grandi incontri per FIFA17  League of Legends!

Il Team in azione

Ogni incontro è stato scandito da colpi di richiamo dei nostri prodi guerrieri. Nelle prime fila Marco Insabato, con il suo portatile armato in punta con il portale Giochi Elettronici Competitivi, sferzavando colpi di tesseramento uno dopo l’altro. Affiancandolo scudo a scudo avevamo Francesco GramegnaTonino Deruvo e Daniele Lacaita nella loro dura esperienza e con il loro grido guerriero richiamavano a loro le orde di giocatori decisi a impegnarsi nelle sfide dell’Area Gaming. Tutto ciò sotto l’occhio vigile del buon Walter Spadafina, il nostro “guardiano del passo” che guidava i giocatori dentro e fuori dall’area come solo chi ha il controllo della situazione sa fare, agire, compiere. Ultimi ma non ultimi la fanteria di retroguardia diretta dal giovane Daniele Insabato, leader per indole, tecnico di natura, come un ingegnere di guerra si destreggiava tra le macchine cogliendone i punti deboli e colmandoli con la sua arte e conoscenza. Gli adpeti, amici e colleghi Andrea Lupo Nicolò Settanni man forte davano guidando i neofiti gamer verso le postazioni e aiutandoli ad ambientarsi nell’arena del gaming, al BGeek 2017.

Un grande party per una grande quest

Uno scenario ricco di elementi, un dungeon pieno di segreti e dettagli particolari: la tensostruttura gaming che ci ha ospitati al BGeek 2017 lo possiamo descrivere come un luogo ricco di piacevoli sorprese e segreti da scoprire. Primo tra tutti il nostri partner e amici di  Gaming Art, i quali ci  hanno aiutato dandoci le stupende e performanti macchine da gioco by MSI. Modulare come un razzo missile e versatile come circuiti di mille valvole il  brand Cooler Master  ci ha supportati con le loro periferiche che hanno arricchito i premi delle nostre sfide esportive. Sfide seguite e supportate dal nostro partner tecnico DevLounge, esperti di rete e programmazione web e una delle prime aziende d’italia ad aver puntato su applicativi per l’eSport con la piattaforma GameShard. Una menzione d’onore va ad un animale speciale dell’eSport, creazione delle già suddette partnership: Racoon Multigaming! Il nostro piccolo procione grazie alla presenza nostra, di Dev Lounge, Gaming ART e ultimo ma non ultimo Parliamo di Videogiochi nella figura di Fraws, è stata ospite protagonista di alcuni streaming che hanno dato ulteriore vita a questi tre giorni di fiera.

Con colpi laser e onde energetiche allo streaming abbiamo avuto le simpaticissime e bellissime Ida e Katia in arte Milady e Yurei Cosplay; accompagnate dal professionale e mastodontico mostro sacro del gaming pugliese Mario Sculco in arte Vidigal Fotografo, che con la sua arte e tecnica fotografica ci ha permesso di dare vita al reportage dell’area gaming!

E con la potenza dell’Iron Fist non dimentichiamo gli amici di Akiba Gamers, la redazione italiana fondata ad pugliesi doc in buona parte, appassionati e innamorati della terra del Sol Levante, il Giappone. Ci hanno accompagnato e supportato nei tornei di Tekken 7 con la loro esperienza e a suon di cazzotti professionali!

Senza Frontiere, sempre

Giocatori Senza Frontiere anche quest’anno è andato oltre diversi orizzonti, il sotto scritto ne sa qualcosa dati gli sguardi continui al limite dello stalking nei suoi confronti. Scherzi a parte i nostri obiettivi vengono raggiunti ogni giorno sempre di più, animati dal forte sentimento di sdoganare il gaming nella mentalità territoriale e nazionale. Uno dei meriti più gratificanti è essere riusciti a poterne parlare in uno dei quotidiani più famosi del sud est, La Gazzetta del Mezzogiorno, per cui ringraziamo la redazione dell’intervista svolta e la giornalista Enrica d’Acciò. Ringraziamo anche Tom’s Hardware per averci menzionati nei loro canali social durante tutto il periodo pre-BGeek e un personale ringraziamento a Pino Bruno va per il retaggio e la passione che mi ha lasciato sin da quando ero un giovane studente delle superiori, consolidando le fondamenta della visione senza frontiere. E ci sono anche tutti gli amici dell’area gaming di vecchia e nuova data Paolo Abela di StarWorkGC e Adriano Bizzoco di Adventure Production, senza dimenticare l’outsider ma grandissimo supporter Nick Radogna!

Quest’estate seguite i  nostri aggiornamenti, le nostre nuove attività, gli streaming e la nostra community su facebook per parlare, divulgare e discutere di gaming a 360°!

INFO e CANALI:

 

 

 

RELATED NEWS